Assicurazione-malattie fuori dell'UE/AELS

Avviso importante : Un’assicurazione internazionale privata deve essere conclusa assolutamente prima della notificazione di partenza all’autorità comunale.

Dal 2017, conformemente a una regolamentazione dell’autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA), i non residenti in Svizzera non possono stipulare un’assicurazione per l’estero con una cassa malati svizzera.

 

 

In generale, la legge federale sull'assicurazione malattia (LAMal) sottomette unicamente le persone residenti in Svizzera all'obbligo d'assicurazione. Ciò significa che non è più possibile mantenere l'assicurazione-malattie sociale di base svizzera quando si emigra al di fuori degli Stati dell'UE/AELS (salvo distacco all'estero da un datore di lavoro con sede in Svizzera)  Il

 

Le casse malattia hanno tuttavia la possibilità (ma non l'obbligo !) di assicurare gli Svizzeri all'estero sulla base di un contratto di diritto privato.

 

Vi invitiamo a contattare direttamente la vostra cassa malattia domandando se quest'ultima prevede una tale possibilità d'assicurazione. Nel caso in cui la vostra cassa malattia dovesse darvi una risposta negativa, vi proponiamo qui di seguito qualche indirizzo d'istituti assicurativi che dispongono di prodotti internazionali d'assicurazione malattia.

 

Nel caso in cui abbiate un'assicurazione complementare e prevediate di tornare più tardi in Svizzera, vi consigliamo di chiedere al vostro assicuratore se esiste una possibilità di sospenderla in modo tale che al vostro rientro in Svizzera possiate riprendere tale assicurazione alle medesime condizioni che erano applicabili prima della vostra partenza.

 

Potete anche informarvi sulla possibilità d'assicurazione e sulle prestazioni nel vostro Stato di residenza.

 

Troverete gli indirizzi qui