Rappresentare gli Svizzeri all'estero

160'453 Svizzeri all'estero sono iscritti in un registro elettorale per esercitare i loro diritti politici. L'equivalente dell'elettorato di un cantone come quello di Neuchâtel. Un elettorato molto importante, quindi, e che non cessa di crescere. Difendere gli interessi di questi cittadini all'estero è pertanto un compito indispensabile. Questo è il ruolo del Consiglio degli Svizzeri all'estero (CSE), portavoce della Quinta Svizzera e riconosciuto come tale dalle autorità federali. Oltre a quest'organo politico di prim'ordine, la Quinta Svizzera può contare anche sull'intervento in Parlamento dell'Intergruppo parlamentare « Svizzeri all'estero », forte di circa 80 parlamentari sensibilizzati alla causa degli Svizzeri all'estero.

 

Da parte sua, l'Organizzazione degli Svizzeri all'estero (OSE) promuove attivamente i diritti politici degli Svizzeri all'estero, incoraggiandoli ad iscriversi in un registro elettorale allo scopo di prendere parte al dibattito politico, ma anche tenendoli informati sulle votazioni ed elezioni e prendendo posizione quando se ne ravvede la necessità. L'OSE si adopera attivamente anche per la promozione del voto elettronico, un mezzo di grande importanza per i cittadini svizzeri sparsi ai quattro angoli della terra.


 

ASO

 
 

Pubblicità

 
Switzerland TourismASNLa PostaGazzetta SvizzeraPro PatriaswissinfoLe site de la BCGE et les publireportages ne sont pas destinés aux personnes physiques ou morales qui, en raison de leur nationalité, de leur lieu de résidence ou pour toute autre raison, relèvent de juridictions qui interdisent ou restreignent leur utiliSwiss Travel System